E’ possibile definire delle regole di prezzo su ogni singolo prodotto anche nel momento in cui aggiungiamo l’articolo.

Oppure se l’articolo è già inserito selezioniamo dal Menù Articoli → Catalogo Articoli → Lista, cliccare su Cerca, selezionare l’ Articolo, cliccare l’icona modifica  matita.

In basso nella pagina Articoli si aprirà il seguente riquadro.

4

Opzioni:

  • nome sconto: questo campo è obbligatorio, non è visibile al cliente, ma è utile agli amministratori per gestire ed identificare lo sconto;
  • data inizio e data fine: indica il range di tempo in cui lo sconto è valido. Se lo sconto è sempre valido, basta inserire una data di fine molto ampia.
  • gruppo: è possibile limitare lo sconto ad un gruppo di clienti.
    Ogni cliente inserito può essere associato ad un gruppo di appartenenza, per informazioni su come creare un gruppo clienti, visita il Link. E’ importante sapere che, se la casella gruppo non viene selezionata, il prezzo speciale sarà riservato a tutti i clienti, in caso contrario, se viene selezionato un gruppo di clienti, il Prezzo Speciale sarà limitato solo a tale gruppo di clienti.
  • Priorità: può verificarsi il caso in cui ad un prodotto vengano applicati più sconti. La casella priorità consente di decidere quale sconto deve essere applicato al prodotto.
  • Quantità minima: possiamo decidere di riservare uno sconto per il cliente che acquista ad esempio 5 t-shirt; Se la casella non viene selezionata, lo sconto è valido per tutte le quantità.
  • Ricarico: serve a ricavare il prezzo di vendita applicando un ricarico in percentuale sul prezzo  d’acquisto.

Il Prezzo d’Acquisto di un prodotto può essere calcolato in due modi:

  1. Inserendo direttamente il Prezzo d’Acquisto nell’Articolo.
  2. Creando un Listino Fornitori
  • Lo Sconto % può essere applicato compilando i seguenti valori:

Sconto % / sconto % 2 / sconto % 3: valorizzando questi valori, verrà applicato uno sconto percentuale.
Lo sconto percentuale non è compatibile né con lo sconto flat né con il ricarico. Inserendo SI su Mostra come sconto, lo sconto sarà visualizzato nella fattura, altrimenti sarà calcolato solo internamente.

  • Sconto flat: è uno sconto fisso, che non viene applicato in percentuale, ma viene applicato in termini di “ammontare”, in euro. Ad esempio: il costo di una t-shirt è di 100 euro, decido di concedere al cliente uno sconto di 10 euro.
  • Prezzo flat: è un prezzo che non viene memorizzato, ma è utile per calcolare lo sconto flat più facilmente.